ATG Alliance Agristar II

KOHLER Flex, la soluzione integrata di sistemi dei nuovi motori KDI

KOHLER Flex

Kohler presenta la nuova pietra miliare della famiglia di motori KDI e aggiunge ulteriori modelli alla propria offerta con lo sviluppo dello Stage V. Al centro della scena c’è la gamma di soluzioni per il filtraggio delle emissioni battezzata KOHLER Flex, sapientemente progettata per permettere a ciascuna configurazione della piattaforma KDI di essere conforme a tutti gli standard e le norme in materia di emissioni, in tutto il mondo.

Il fulcro di KOHLER Flex è la combinazione della combustione interna già pulita dei motori KDI, resa possibile dal sistema di iniezione common rail ad alta pressione (2.000 bar), quattro valvole per cilindro, turbo-compressore e cooled-Egr, e dei più compatti dispositivi di post-trattamento (Doc, Dpf, Scr), per rispettare tutti i requisiti sulle emissioni. Ciascuna unità KOHLER Flex è stata studiata nel rispetto della filosofia ‘all-in-one’, con l’obiettivo di ridurre al minimo le modifiche per l’installazione del motore su vani preesistenti. Questi sistemi efficienti e affidabili possono essere combinati in svariati modi per ottenere soluzioni efficaci nei diversi mercati.

KOHLER Flex

Stage V: l’estensione della gamma KDI

La versione Stage V di KOHLER Flex rappresenta una soluzione funzionale sia per i costruttori sia per gli utilizzatori finali, dato che la strategia di rigenerazione è stata studiata per ottimizzare l’operatività della macchina, anche a bassi carichi e basse temperature, prevenendo così i fermi macchina causati dalla rigenerazione forzata.

Kohler ha lanciato due versioni di Dpf: la prima raggiunge un massimo di intervallo di manutenzione di 10.000 ore, mentre la seconda è la più compatta sul mercato e assicura un intervallo di manutenzione di 6.000 ore. Kohler propone il sistema di post-trattamento già montato sul motore o separato, e grazie alla rotazione assiale e radiale a 360 gradi dei manicotti, offre il massimo livello di adattabilità per ogni applicazione.

Il KDI 3404 raggiunge quota 143 cavalli

Oltre a rispettare la normativa Stage V, i motori KDI sono ottimizzati grazie a un aumento della risposta al carico e delle performance specifiche. La prova concreta dell’upgrade è offerta dal quattro cilindri KDI 3404, che raggiunge una coppia massima pari a 640 Nm a 1.400 giri e una potenza di 105 kW, ossia 143 cavalli.

Per le applicazioni che richiedono soluzioni semplici e compatte, la nuova versione dei KDI senza Charge Air Cooling (CAC) offre agli OEM una soluzione estremamente concorrenziale. Questa versione semplificata è caratterizzata da una strategia di iniezione del carburante ottimizzata che garantisce la coppia e la potenza necessaria e, contemporaneamente, snellisce l’installazione del motore riducendone gli ingombri.

KOHLER Flex

2018-12-04T12:59:12+01:0013 Novembre 2017|Categorie: COMPONENTI, IN VETRINA|Tag: , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio