John Deere AutoTrac Vision, la nuova frontiera della guida automatizzata

John Deere lancia il nuovo sistema AutoTrac Vision sviluppato per specifici modelli di trattori e irroratrici semoventi, che consente di guidare automaticamente le macchine lungo le file delle colture (o lungo le carrate lasciate da un precedente passaggio) ed è in grado di gestirne l’avanzamento senza necessità di linee di riferimento preimpostate.

John Deere AutoTrac Vision

Il sistema utilizza una fotocamera in combinazione con la tecnologia GPS per guidare il trattore o l’irroratrice lungo le file di colture consentendo agli operatori di lavorare con la massima efficienza, con meno stress, a velocità fino a 30 chilometri orari. AutoTrac Vision può inoltre essere utilizzato anche in operazioni con altri attrezzi, come una sarchiatrice interfila.

L’innovativo sistema di sterzatura ibrido di AutoTrac Vision ottimizza l’operatività delle macchine nelle colture unendo quindi continuamente due flussi di dati, un segnale di correzione GPS e le immagini registrate dalle telecamere di bordo. La telecamera rileva la linea di riferimento e conduce la macchina lungo quest’ultima mantenendo le ruote del veicolo al centro dello spazio tra le file per ridurre i danni alle colture e contribuire a migliorare il raccolto. Nelle situazioni in cui non è possibile rilevare una linea di riferimento il sistema è in grado di utilizzare una linea generata automaticamente che minimizza il danno alla coltura.

AutoTrac Vision riconosce le file di mais già con 10 centimetri di altezza

L’esclusiva integrazione di immagini e linee A-B generate automaticamente garantisce che anche nei punti in cui la videocamera non è in grado di rilevare specifiche file di colture è comunque possibile utilizzare il sistema di guida della macchina. AutoTrac Vision è in grado di rilevare le file di colture anche a inizio del ciclo vegetativo dal momento in cui è possibile distinguerle dal terreno, ad esempio, utilizzando uno spandiliquami su mais non appena le piante sono alte almeno 10 centimetri.

Anche quando l’operatore inizia ad accusare la fatica dopo una lunga giornata di lavoro in campo il sistema mantiene la velocità e le prestazioni richieste, consentendo non solo di coprire fino al 20 per cento in più di superficie coltivata al giorno ma anche di lavorare nelle ore notturne. Al momento AutoTrac Vision può essere installato in retrofit sui trattori delle serie 6M, 6R (esclusi i modelli dotati di tetto panoramico in vetro), 7R e 8R/8RT oltre che sulle irroratrici semoventi John Deere.

John Deere AutoTrac Vision

2020-03-25T11:35:25+01:0025 Marzo 2020|Categorie: AGRICOLTURA 4.0|Tag: , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio