Grave incidente agricolo ad Alife, nel casertano. Nel pomeriggio dell’11 maggio un uomo di 37 anni, mentre stava aiutando un amico in un’azienda agricola situata ai piedi del massiccio del Matese, è rimasto schiacciato tra due trattori in fase di manovra. Ancora non sono state chiarite le dinamiche che hanno provocato il sinistro: quel che è certo è l’esito drammatico.

Dopo il violento impatto il 37enne, infatti, ha riportato ferite gravissime all’addome, con danni seri a un rene e alla milza, e lesioni alla vena aorta. Provvidenziale il rapido intervento dei sanitari del 118, accorsi sul posto dopo la chiamata al numero unico per le emergenze effettuata dai testimoni, sotto shock per quanto accaduto.

L’uomo è stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Piedimonte Matese, dove è stato immediatamente operato d’urgenza. Operazione che si è rivelata lunga e complessa ma che è riuscita a salvare la vita all’uomo. I medici sono riusciti ad asportare gli organi lesionati e ad arrestare l’emorragia. Il 37enne, ancora in pericolo di vita, ora è in terapia intensiva.

Anche se operaio edile, l’uomo aveva comunque una certa dimestichezza con i mezzi agricoli, provenendo da una famiglia di agricoltori (la madre è anch’essa titolare di un’impresa attiva nel settore primario). Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire quanto accaduto: in base a quanto trapelato parrebbe che l’incidente sia avvenuto quando gli operai stavano sistemando il trinciato all’interno di un silos.

In primo piano

Nobili, ventata di novità a Enovitis 2024

Diserbatrici, trince pacciamatrici e irroratrici: Nobili cala il tris di novità in occasione di Enovitis, la fiera itinerante dedicata ai macchinari per il vigneto. Focus su OTF PLUS della gamma VENTIS

Articoli correlati