ATG Alliance Agristar II

Carraro spinge sul pedale dell’elettrificazione

In occasione di Agritechnica, il Gruppo Carraro ha presentato in anteprima un rivoluzionario Powertrain Mild Hybrid per trattori specializzati, un’esclusiva soluzione che racchiude diverse novità. La prima consiste nel nuovo motore endotermico Carraro 3E22 (3 cilindri, 2227 cc, 75 cavalli ossia 55 kW): sviluppato specificatamente per applicazioni agricole, tale propulsore (disponibile anche in una versione per macchine da cantiere) è stato progettato per essere conforme ai parametri Stage V.

Powertrain Mild Hybrid

Grazie all’integrazione tra il motore a combustione interna e un motore elettrico 48V da 20kW (27 cavalli) questo inedito powertrain, composto anche da una trasmissione abbinata ad un assale anteriore a sospensioni IFAS, si propone al mondo dell’agricoltura come soluzione ideale in grado di garantire gli stessi vantaggi di un propulsore da 100 cavalli ottimizzando il consumo di carburante. Ciò è possibile grazie alle ridotte dimensioni del motore endotermicononché ad una gestione intelligente della funzione ‘electrical boost’ che supporta ed ottimizza il sovraccarico del motore diesel.

Powertrain Mild Hybrid e Carraro 3E22, lo Stage V è servito

Tale soluzione, inoltre, proprio grazie alla presenza di un motore a combustione interna downsize da soli 75 cavalli (55 kW) evita la necessità dell’installazione del catalizzatore SCR per ottemperare alle normative europee Stage V, con indubbi vantaggi di ingombro e costo particolarmente apprezzati proprio nei trattori specializzati.

Carraro 3E22

L’architettura di questo nuovo powertrain conferma la competenza distintiva del Gruppo Carraro che comprende al proprio interno un know-how di elettrificazione consolidato da oltre 25 anni nel settore ‘material handling’con particolare riferimento ai sistemi di trasmissione a trazione elettrica. Il nuovo Powertrain Mild Hybrid si affianca idealmente al trattore Carraro Ibrido presentato e premiato in occasione di Eima 2018 (Novità Tecnica e Premio Blu per l’attenzione all’ambiente).

Presentata anche la nuova trasmissione CVT Carraro

Tra le altre novità presentate dal Gruppo Carraro ad Hannover, va doverosamente segnalata la nuova trasmissione CVT Powersplit, sviluppata per l’allestimento con motorizzazioni a partire da circa 100 cavalli (precisamente 80 kW). Tale trasmissione è contraddistinta da un modulo idrostatico (composto da pompa e motore) che, inserito all’interno di un corretto layout meccanico, fornisce la caratteristica variazione velocità e coppia continua. Per ottenere un’erogazione di coppia con perdite di potenza più basse possibili, lo schema di trasmissione si basa sui 3 gamme CVT interfacciate ad un gruppo di riduzione High-Low, tutti gestiti automaticamente attraverso il controllo elettronico.

CVT Carraro

2019-12-20T08:04:35+01:0019 Dicembre 2019|Categorie: COMPONENTI|Tag: , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio