Non gode certo del massimo della salute il mercato trattori in Germania, che però se non altro nel 2023 interrompe la caduta e si mantiene sui livelli del 2022, a quota 30.336 immatricolazioni perdendo solo 24 macchine (meno 0,1 per cento). A tenerlo in piedi sono peraltro i trattori di potenza superiore ai 150 cavalli, e quindi anche di maggior valore, che vedono le immatricolazioni passare da 11.795 a 12.702, con un aumento cioè del 7,7 per cento. Fino a 50 cavalli le immatricolazioni calano del 4 per cento, del 7,9 per cento tra 50 e 100 cavalli, e del 2,4 tra 100 e 150 cavalli.

Mercato Germania, l’andamento dei brand

In questo contesto torna a sorridere Fendt, che ‘lava l’onta’ dell’anno precedente, quando si era visto sorpassa re da John Deere, riportandosi sul gradino più alto del podio delle vendite con una quota di mercato del 20,2 per cento, pari a 6.140 trattori venduti, ben il 15,4 per cento in più rispetto al 2022.

Leadership che diventa più marcata se si considerano solo i trattori con potenza superiore ai 50 cavalli: qui la percentuale di trattori Fendt venduti sul totale passa al 25,6, praticamente uno su 4. Ma il gruppo Agco brinda anche alla performance di Valtra, che cresce del 23,1 per cento passando da 1.119 a 1.378 immatricolazioni.

Comprendendo Massey Ferguson, il gruppo Agco cresce del 14,7 per cento e detiene il 29,3 per cento delle quote di mercato. Può sorridere anche SDF, con Deutz-Fahr in crescita del 4,3 per cento che si conferma il terzo brand più ‘amato’ dai tedeschi. Chiudono col segno più anche Claas, Kubota e Iseki. Dopo i buoni risultati del 2022 calano invece John Deere, dell’8,2 per cento, e Case IH, addirittura del 16,2. Nemmeno Solis riesce a ripetersi e vende il 5,7 per cento di trattori in meno rispetto al 2022, mantenendosi comunque su ottimi livelli con 1.304 unità.

In primo piano

Nobili, ventata di novità a Enovitis 2024

Diserbatrici, trince pacciamatrici e irroratrici: Nobili cala il tris di novità in occasione di Enovitis, la fiera itinerante dedicata ai macchinari per il vigneto. Focus su OTF PLUS della gamma VENTIS

Articoli correlati