Una tragica fatalità: sembrano non esserci altre parole per descrivere quanto avvenuto nella mattinata del 6 maggio a Ortona (Chieti), in località Villa Iubatti, una frazione situata nell’entroterra del territorio comunale. Intorno alle 9 di mattina, una donna di 81 anni è stata investita da un trattore agricolo che stava transitando nella frazione abruzzese. La donna, che si stava dirigendo verso la sua automobile dopo essere uscita di casa, è stata sbalzata violentemente sulla carreggiata.

Il guidatore del trattore, un 78enne del posto, si è subito fermato e, lucidamente nonostante lo shock, ha chiamato il numero unico per le emergenze. I sanitari sono intervenuti celermente, sia con un’ambulanza che con l’elisoccorso decollato dall’aeroporto di Pescara. Nonostante il dispiegamento di personale e mezzi, per la donna non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate nell’impatto con il mezzo agricolo.

Come atto dovuto, la procura di Chieti ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale. L’alcol test effettuato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ortona hanno dato esito negativo. Dunque, il 78enne non stava guidando in stato di ebbrezza. Agli agenti avrebbe dichiarato di non aver visto la donna attraversare: per questo non è riuscito ad intervenire per evitare la tragedia. Ora è stato denunciato a piede libero. La salma della donna è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Santissima Annunziata di Chieti su disposizione del pm di turno, in attesa del via libera per i funerali.

In primo piano

Nobili, ventata di novità a Enovitis 2024

Diserbatrici, trince pacciamatrici e irroratrici: Nobili cala il tris di novità in occasione di Enovitis, la fiera itinerante dedicata ai macchinari per il vigneto. Focus su OTF PLUS della gamma VENTIS

Articoli correlati