Deutz CashBach

Anche Case IH, New Holland e Steyr sposano il DataConnect

CNH Industrial ha aderito a DataConnect, il progetto di interfaccia dati recentemente varato da Claas, John Deere e 365FarmNet. Con l’ingresso dei marchi di CNH Industrial Case IH, New Holland Agriculture e Steyr, il progetto cloud-to-cloud vede ora la partecipazione di cinque grandi brand di macchine agricole e delle rispettive piattaforme telematiche.

Anche Case IH, New Holland e Steyr sposano il DataConnect

DataConnect consente lo scambio dei dati relativi alle macchine tra le diverse piattaforme, consentendo agli utilizzatori di visualizzare tutte le informazioni inerenti a flotte multimarca all’interno della piattaforma da loro scelta. In precedenza la visualizzazione di tali informazioni comportava duplicazioni dovute all’utilizzo di portali web separati per ogni costruttore.

La struttura di questa soluzione cloud-to-cloud diretta garantisce un flusso di dati continuo e automatizzato senza alcuna complicazione per il cliente. Lo scambio di dati in tempo reale offre una panoramica costantemente aggiornata dell’intero parco macchine. Inoltre, DataConnect non richiede hardware e software aggiuntivi e garantisce una gestione sicura dei dati.

DataConnect, il digitale che ‘unisce’

L’ingresso di CNH Industrial consente agli utenti di AFS Connect, la piattaforma telematica di Case IH, di MyPLM Connect per il marchio New Holland e di S-Tech per il marchio Steyr, di scambiare dati da cloud a cloud in tempo reale con entrambi i portali John Deere Operations Center e Claas Telematics o 365FarmNet.

Insieme a Claas, John Deere e 365FarmNet, CNH Industrial è anche membro e sostenitore del lavoro della Agricultural Industry Electronics Foundation (AEF). Oltre a sviluppare le proprie soluzioni cloud-to-cloud, le aziende partecipanti hanno in programma di condividere la loro esperienza e le loro conoscenze con AEF allo scopo di supportare gli standard del settore. Tutti i produttori di macchine agricole e fornitori di software, nonché le associazioni e i comitati di standardizzazione sono invitati a contribuire allo sviluppo dell’attuale interfaccia.

DataConnect, il digitale che 'unisce'

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio