ATG Alliance Agristar II

CIAC, nasce il Consorzio Italiano per l’Agricoltura Circolare

CIAC Consorzio Italiano per l'Agricoltura Circolare

Nasce CIAC, Consorzio Italiano per l’Agricoltura Circolare, con la volontà di ripristinare il corretto e autentico rapporto tra agricoltura e ambiente. L’esempio virtuoso del CMA, Consorzio Monviso Agroenergia, ha aperto le porte verso un modo diverso di ragionare dove agricoltura, produttività e rispetto per l’ambiente possono e devono andare d’accordo. Il CIAC ha quindi l’ambizioso obiettivo di unire le aziende agricole italiane che vogliono operare secondo questa filosofia. Un modo di pensare dove nulla si butta e tutto si recupera sia sotto forma di materia, sia di energia. Con il tema fondamentale del rispetto per la salute delle persone e della terra. Obiettivi che, a dire il vero, sono da sempre quelli del Consorzio Monviso Agroenergia.

CIAC per l’economia circolare

Il Consorzio Italiano per l’Agricoltura Circolare prende quindi spunto da una realtà esistente che, nei fatti, è stato un esempio positivo e propositivo. “Una filiera agricola che rappresenta un esempio invidiabile di economia circolare”.

CIAC e impianti a biogas

E’ questa la definizione data dal Professore Angelo Frascarelli, docente di economia e politiche agricole dell’Università degli Studi di Perugia, all’esperienza del Consorzio Monviso Agroenergia. Un risultato ottenuto con il continuo impegno nella produzione di cibo e nella valorizzazione degli scarti e dei sottoprodotti. Ottenendo per contro energia rinnovabile e fertilizzanti organici. E con l’ulteriore risultato di abbattere le emissioni degli effluenti zootecnici.

Un patrimonio di conoscenze per il Green Deal europeo

Questo patrimonio di corretta gestione delle aziende agricole va verso un modello economico sostenibile. Un modello promosso dalla Commissione Europea per cui è fondamentale il settore del biogas al fine di valorizzare le aziende agricole. Il CIAC nasce anche come promotore di una corretta comunicazione alle persone, ai consumatori e ai protagonisti della politica per avere un appoggio per lo sviluppo di queste attività. Il settore del biogas è un tassello centrale in questo processo che va verso l’agricoltura circolare europea. Dove ‘rinnovabile’ e ‘sostenibile’ sono due concetti molto concreti. Luca Remmert, neo presidente del CIAC, ha sottolineato come “…si stia già costruendo l’agricoltura circolare, quel sistema virtuoso che le istituzioni di tutto il mondo si sono prefissate di realizzare entro il 2030“. CIAC è nato proprio con questo obiettivo e vuole promuovere questo modo di pensare in agricoltura.

CIAC e centralità del biogas

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio