ATG Alliance Agristar II

Claas, gli upgrade sulla gamma di pale gommate Torion

Claas Torion

Claas ha annunciato l’introduzione di motorizzazioni emissionate Stage V nei tre modelli Torion di fascia media. Contestualmente, l’Azienda ha aggiornato gli apparati connessi al propulsore, le cinematiche di sollevamento e la cabina.

Inoltre, un nuovo motore a sei cilindri fornisce al modello Torion 1511 ancor più potenza.

Claas Torion, più potenza e dinamismo

Il Torion 1511 passa allo Stage V montando il motore Deere Power Systems (DPS) a sei cilindri da 6,8 litri e 188 cavalli di potenza (con un aumento del 12 per cento rispetto al modello precedente da quattro cilindri). In più l’evoluta trasmissione VariPower fornisce ancor più dinamismo e agilità per cicli di carico rapidi, nonché maggiori riserve nei lavori di presa.

Il modello Torion 1410 è dotato di boost grazie al quale arriva ad erogare 163 cavalli, mentre la potenza motore del Torion 1177 resta invariata.

In base allo Stage V, la riduzione delle particelle dei gas di scarico è stata implementata per tutti i modelli grazie all’uso di:

  • Filtri particolati (Dpf)
  • Catalizzatore di ossidazione diesel (Doc)
  • Tecnologia Scr
  • Ricircolo dei gas esausti (Egr).

Claas Torion

La cinematica di sollevamento è stata riprogettata con cilindri maggiorati

Forza di sollevamento aumentata del 20 per cento (Torion 1410 e Torion 1511)

La funzione di caricamento automatico Smart Loading offre maggiori modalità e conferisce maggiore potenza e intelligenza.

Per quanto riguarda la benna, fra le molteplici funzioni è incluso un sistema di ritorno automatico e programmabile sia in termini di altezza di sollevamento che di abbassamento. Ciò permette di memorizzare posizioni della benna per due diverse applicazioni o due diverse attrezzature.

Cabina riprogettata sia a livello strutturale che di interfaccia di bordo

Gli interni della cabina dei modelli Torion 1177, 1410 e 1511 sono stati anch’essi aggiornati come quelli dei fratelli maggiori (Torion 1812 e Torion 1914).

Il nuovo terminal touchscreen con schermo da 9 pollici e 70 per cento in più di superficie visualizzata, grazie ai contrasti colori ad alta risoluzione offre migliore leggibilità in ogni condizione luminosa. Il bracciolo, totalmente riprogettato e con pulsanti disposti in modo ergonomico, rende il lavoro ancora più semplice.

Il parabrezza, anch’esso completamente ridisegnato, offre un maggior raggio d’azione del tergicristallo e del campo visivo.

Inoltre, l’operatore gode di un aumentato spazio interno, specialmente durante le lunghe giornate di lavoro.

Fino a sei fari LED posti sul retro della cabina forniscono maggiore luce nella zona posteriore per il lavoro notturno o con scarsa visibilità.

Anche la vista posteriore è stata migliorata, grazie a un nuovo parabrezza piatto, totalmente integrato nel cofano motore.

Fra le possibili opzioni extra è incluso:

  • Dynamic Steering
  • Un nuovo sistema di sterzatura dinamica
  • Un servo sterzo su joystick (in aggiunta al volante)
  • Un nuovo sistema di pesatura integrata
  • Un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici

Claas Torion

2020-07-13T18:03:54+02:0011 Luglio 2020|Categorie: MACCHINE|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio