CUMMINS HEAD BANNER 11

L’EIMA Digital Preview si è conclusa con 59mila accessi e 10mila utenti per i seminari. Una piattaforma “in progress”

Spenti i riflettori sul ciclo di incontri dell’EIMA Digital Preview (EDP), si accendono le possibilità della piattaforma digitale su cui si è svolta la kermesse, vero e proprio hub in cui, secondo gli intenti degli organizzatori, gli attori del mondo della meccanica agricola potranno confrontarsi in maniera continua e soprattutto proficua nel corso dei prossimi mesi. Quindi un progetto, l’EIMA Digital Preview, a tutti gli effetti “in progress”: lo spazio digitale verrà perfezionato in tempi brevi per essere di supporto alle attività promozionali delle imprese della meccanica agricola.

EIMA Digital Preview

EIMA Digital Preview: numeri importanti, frutto di un’attenta organizzazione

Il conteggio del traffico sulla piattaforma indica, al termine dei cinque giorni, un totale di oltre 59 mila accessi, con circa 10 mila utenti collegati per gli eventi e le attività seminariali.

Positivo il bilancio per quanto riguarda i seminari e gli incontri on-line: nei cinque giorni si sono realizzati – grazie alla collaborazione con università, case editrici, associazioni professionali e aziende espositrici – oltre 120 eventi, che hanno visto la partecipazione di un nutrito pubblico. Tra cui anche la seconda tappa dell’Innovation Agri Tour, organizzata dalla nostra rivista, e l’appuntamento sull’ibridizzazione dei mezzi specializzati organizzata dai colleghi della rivista Diesel.

Nonostante le criticità tecniche, un’esperienza positiva

Si è trattato di una prima esperienza – spiega FederUnacoma, la federazione dei costruttori di macchine agricole che organizza direttamente tutta la rosa degli eventi EIMA – che ha mostrato delle criticità nell’accesso e nella fruizione della piattaforma, come era già stato evidenziato durante la prima giornata, svoltasi in concomitanza con un’imponente operazione di polizia nel settore informatico.

Un esperienza che, in linea di massima, costituisce un test utile per la messa a punto del sistema, e per la realizzazione di una piattaforma che possa in modo continuativo dare supporto al settore della meccanica agricola.

EIMA

Una concertazione di attori

La piattaforma verrà perfezionata nelle prossime settimane – comunica FederUnacoma – e resa fruibile anche in seguito per le aziende e le organizzazioni che rappresentano il mondo dell’agricoltura e della meccanica agricola, in preparazione all’EIMA “fisica” che si terrà nel 2021.

Il Presidente di FederUnacoma Alessandro Malavolti ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa, e le autorità politiche che hanno preso parte agli eventi on-line. In primo luogo la Ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova, e poi il Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri Manlio Di Stefano, la Sottosegretaria al Ministero del Lavoro Francesca Puglisi, l’Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna Alessio Mammi.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto al Presidente dell’ICE Agenzia Carlo Ferro, che è intervenuto alla cerimonia inaugurale, per sottolineare la storica collaborazione tra l’Istituto e FederUnacoma, impegnate anche in occasione dell’EDP ad organizzare le delegazioni di operatori esteri e gli incontri “business-to-business”.

2020-11-17T18:17:23+01:0017 Novembre 2020|Categorie: TRATTORI NEWS|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio