Case IH

Fendt Rotana, le presse efficienti

Fendt Rotana 160 V Combi

Fendt Rotana è la gamma di presse pensata per la massima efficienza in campo. Il costruttore tedesco punta a diventare sempre di più un referente unico per le aziende agricole. Infatti ha investito ingenti risorse nello sviluppo di linee di prodotti complementari ai trattori. Settori specifici in cui la fienagione svolge un ruolo fondamentale. Le presse rivestono quindi un ruolo fondamentale e le Fendt Rotana sono oggi uno dei prodotti su cui il costruttore sta investendo in modo significativo. Proprio in questi giorni è infatti partita una campagna di prove in campo per far capire il reale valore in campo di queste attrezzature. Si tratta infatti di una gamma composta da modelli in grado di soddisfare le esigenze delle aziende agricole che vogliono utilizzare le rotoballe.

Fissa o variabile per soddisfare tutti

Le Fendt Rotana sono disponibili sia con camera fissa, sia con camera variabile. Tre modelli nel primo caso e quattro nel secondo per allargare ulteriormente la possibilità di scelta. Presse che operano con diametri che partono da 125 cm per la camera fissa e spaziano da 70 a 160 o da 70 a 180 cm con la camera variabile. Non mancano ovviamente le versioni Combi che uniscono anche la fasciatura delle balle per un ciclo produttivo continuo e una qualità superiore del foraggio.

Fendt Rotana 160 V Combi in campo

In particolare la Fendt Rotana 160 V Combi è la pressa indicata per le aziende che vogliono ottimizzare il processo di pressatura e fasciatura direttamente in campo con l’azione efficiente di una sola macchina. Il volume della camera di pressatura di questa pressa è di 2,50 mc per un diametro delle balle che può variare da 70 a 160 cm. La larghezza della camera è invece di 123 cm.

Massima integrazione con il trattore

La gestione delle Fendt Rotana è, ovviamente, completamente Isobus. L’integrazione fra attrezzatura e trattore è infatti il primo e più importante obiettivo di Fendt per agevolare il lavoro dell’agricoltore ottimizzando il funzionamento e l’efficienza di tutto il complesso pressa/trattore. Nel caso delle presse a camera variabile sono disponibili tre varianti operative. E’ sufficiente collegare la spia Isobus per avere il pieno controllo della pressa grazie ai terminali integrati nel trattore. Il Fendt Varioterminal presenta già delle impostazioni predefinite di raccolta in cui è possibile selezionare tra 10 impostazioni di pressatura, monitorare il livello di produttività, e preselezionare i gruppi di coltelli. La densità delle balle è costante grazie al sistema Constant Pressure System. La legatura può essere sia a spago, sia a rete, sia combinata. Fendt ha lavorato per rendere semplice l’impiego dei diversi tipi di sistemi in modo da semplificare la vita all’operatore.

Pick-up delle Fendt Rotana

2020-05-24T09:23:41+02:0024 Maggio 2020|Categorie: ATTREZZI|Tag: , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio