Per venire incontro alle crescenti richieste degli operatori del gardening, Kubota ha introdotto una nuova versione del suo tosaerba ride-on G-261, progettato per offrire una maggiore produttività e comfort, in tutte quelle situazioni in cui non è richiesta la raccolta.

Il G-261 RD è disponibile con un piatto di scarico posteriore da 1,22 m (48 pollici) con un kit mulching in opzione e con una velocità di avanzamento fino a 19 km/h – la più veloce della categoria – che offre un rendimento elevato in una serie di applicazioni per le aree verdi, compresi parchi, campi sportivi e spazi aperti.

Il motore è sempre Kubota. E la frizione della PTO è elettromagnetica

Alimentato da un motore Kubota Stage V da 25hp, il G-261 RD ha una nuova trasmissione idrostatica con cruise control, che offre trazione e aderenza extra, più un blocco del differenziale per una facilità di funzionamento e prestazioni sicure su terreni in pendenza. Una frizione elettromagnetica della presa di forza migliora la trasmissione della potenza, con un controllo indipendente dell’altezza di taglio che varia da 25 a 102 mm.

Il piatto di scarico posteriore è stato adattato dal ben noto trattore compatto BX di Kubota e quindi ha un design solido e robusto. La versatilità viene raggiunta grazie all’opzione di un kit di mulching – il G-261 RD può gestire l’erba alta e folta con lo scarico posteriore, o offrire una finitura davvero netta sull’erba più corta, tritando i residui di taglio e restituendo preziosa materia organica al terreno.

Kubota

Il comfort è stato migliorato

Il comfort dell’operatore è garantito da una generosa piattaforma con facile accesso e arco abbattibile per lavorare sotto gli alberi o in altre aree con altezza limitata, e l’accesso per la manutenzione è migliorato grazie al cofano monoblocco. Fornendo una velocità di lavoro elevata, ma in grado di accedere a zone ristrette come aree di gioco e giardini attraverso passaggi stretti, il G-261 RD è la soluzione ideale per le aziende che hanno bisogno di un tosaerba versatile e affidabile.

Questo modello si unisce all’esistente G-261, lanciato di recente, dotato di cesto di raccolta a scarico basso e alto, migliorando ulteriormente la gamma Kubota di macchine per il taglio professionale progettate appositamente e incentrate sull’operatore. Il G-261 RD sarà disponibile presso i concessionari Kubota in novembre.

In primo piano

JCB, non solo telescopici: ecco le gamme AGRI

Insieme a Giuseppe Secchi, specialista di prodotto marketing di JCB, abbiamo fatto il punto sulle gamme Agri del brand inglese. Così versatili da essere foriere di non poche sorprese, anche grazie alla combinazione di allestimenti personalizzati e ingegnosità delle imprese locali

Articoli correlati

CMA, dagli aratri alla minima lavorazione.

CMA è un costruttore di attrezzature agricole che, dal 1975, ha compiuto un lungo e articolato percorso di crescita. Oggi l’azienda di Predappio si presenta sul mercato con un’ampia gamma di prodotti. Si spazia dai classici aratri per arrivare ai coltivatori e agli erpici a disco combina...