Presenti con un’offerta ampia e performante, le zappatrici Maschio Gaspardo sono attrezzature progettate in ogni dettaglio che beneficiano di 50 anni di esperienza nel settore. La gamma conta ben 17 modelli (di cui 5 in versione pieghevole) che, insieme ai numerosi accessori disponibili, sono in grado di soddisfare le diverse esigenze degli agricoltori. Grazie alla loro versatilità, queste attrezzature si prestano sia ad operazioni di affinamento a pieno campo che a lavorazioni interfilari di vigneti, oliveti e frutteti.

Maschio Gaspardo

Maschio Gaspardo, con PANTERA L una gamma di zappatrici stratificata

Una delle zappatrici pieghevoli di punta di casa Maschio Gaspardo è il modello PANTERA L, che unisce grande potenza e robustezza ed è ideale per la preparazione del letto di semina. PANTERA L è disponibile con due larghezze di lavoro (4,2 m e 4,7 m) ed è abbinabile a trattori fino a 320 CV. Il rotore ha due possibili velocità di rotazione: 258 rpm nella versione standard e 330 rpm opzionale, per garantire la massima flessibilità.

PANTERA L è disponibile anche nella versione REVERSE con rotazione inversa del rotore fresante che, combinato ad una griglia selezionatrice e ad una lama livellante, consente di riportare terreno soffice di granulometria ben raffinata in superficie facilitando le successive operazioni meccaniche di semina o trapianto.

L’elemento più caratteristico di una fresa sono le zappe, prodotte internamente nello stabilimento di Cadoneghe (PD) a garanzia di un componente di elevata qualità e durata. La loro sostituzione rappresenta un’operazione di fondamentale importanza per l’agricoltore: al fine di ridurre in maniera significativa i tempi di fermo macchina per sostituire le zappe usurate, Maschio Gaspardo ha progettato un innovativo e brevettato sistema di sgancio rapido sia nelle forme ad elica che a squadra.

Un nuovo sistema di sgancio per ottimizzare i tempi

Questo nuovo sistema, costituito da un’unica vite per due lame, consente di sostituire in modo semplice e veloce le zappe impiegando un quarto del tempo che richiederebbe un classico sistema di sgancio a doppio bullone, anche grazie alla minor numero di componenti. Il sistema lavora tramite un incastro fra le due lame tenute in sede da due controflange rinforzate in acciaio altoresistenziale con spessore di 15 mm.

In sostanza, tramite un particolare sistema di fissaggio è possibile sostituire entrambe le due lame con una sola vite. Il fissaggio della vite, prodotta in acciaio cementato temperato, è facilitato dalla presenza della sagoma antirotazione sulla testa del bullone.

Oltre al sistema di sgancio rapido, è stato depositato un brevetto anche sulla forma delle zappe. Il sistema di attacco garantisce un’estrema solidità di fissaggio della zappa che rimane fissata in un “sandwich di flange temperate”. La geometria ad incastro del sistema costituito da rotore, controflange e zappe impedisce il rischio di errori durante la fase di montaggio. Le zappe sono prodotte in acciaio al boro di alta qualità per incrementare l’affinamento, massimizzandone la durata e la resistenza.

Maschio Gaspardo

In aggiunta, le zappatrici allestite con sgancio rapido presentano un rotore con diametro maggiore (585 mm) rispetto quello standard (570 mm). L’incremento dimensionale permette anche una maggior profondità di lavoro e un miglior grado di preparazione del terreno. Il nuovo sistema brevettato di sgancio rapido MASCHIO GASPARDO è disponibile nei modelli più imponenti della gamma zappatrici, in particolare in SC PRO, G, PANTERA L, PANTERA L REVERSE, PANTERA e JANE. Una nuova soluzione efficiente che permette di massimizzare prestazioni e robustezza con un maggior comfort per l’utilizzatore.

In primo piano

Merlo e Pontina Trattori. Un riferimento sicuro.

Merlo e Pontina Trattori collaborano ormai da oltre 15 anni con una diffusione capillare sul territorio laziale. Un rapporto di reciproca fiducia al servizio dell’Agro Pontino, una delle zone a vocazione agricola più interessanti del nostro paese. La particolare genesi storica di questa piana ...

Articoli correlati

Frandent Eternum, erpici per terreni duri

Frandent è un costruttore che si è ritagliato una nicchia di clienti che vogliono concretezza e robustezza. L’azienda piemontese punta da sempre a questi due obiettivi grazie anche al metodo produttivo kaizen che la distingue da tempo. Un’evoluzione che si basa su una concezione di migli...

Neuenhauser, biomasse dalla A alla Z

Neuenhauser è un costruttore tedesco specializzato nella progettazione e costruzione di impianti per la cippatura e il trattamento delle biomasse. Un’esperienza maturata sia nel settore del legname, sia in quello dei rifiuti industriali. Un ambito applicativo, quest’ultimo, dove le appli...