Neuenhauser ha una gamma molto ampia di impianti per il legno

Neuenhauser è un costruttore tedesco specializzato nella progettazione e costruzione di impianti per la cippatura e il trattamento delle biomasse. Un’esperienza maturata sia nel settore del legname, sia in quello dei rifiuti industriali. Un ambito applicativo, quest’ultimo, dove le applicazioni molto severe fanno la reale differenza in termini di soluzioni e affidabilità. Dalla sede di Neuenhaus, nel nord della Germania quasi al confine con l’Olanda, parte una gamma di macchine molto interessanti che vanno nei cantieri forestali di tutto il mondo. Non stiamo quindi parlando solo di cippatura ma anche di soluzioni in cui il trattamento della biomassa è affrontato e risolto a 360°. Si parte dai trituratori monoalbero per arrivare a soluzioni di movimentazione compatte ad alte prestazioni. Passando per vagli rotanti e separatori ad aria.

Neuenhauser e le soluzioni mobili

L’azienda tedesca permette di affrontare e risolvere tutto il ciclo di selezione e lavorazione del legno con soluzioni sia fisse che mobili. Queste ultime permettono di avere cantieri efficienti e flessibili in ogni condizione operativa grazie a impianti mobili dalle dimensioni e produzioni estremamente variabili. Grazie a questa filosofia di estrema flessibilità, la Neuenhauser è in grado di fornire accoppiamenti in cui ogni singola lavorazione può essere dimensionata con precisione in base alle esigenze dell’utilizzatore. Una visione che permette di inserire le macchine del costruttore anche in cicli di lavorazione differenti come, ad esempio, negli impianti di riciclaggio di macerie o lavorazione inerti. Laddove, ovviamente, sia necessario trattare anche materia vegetale.

I separatori Neuenhauser si integrano in cicli produttivi di vario tipo

Dal piccolo al grande

Spaziare “dal piccolo al grande” è la filosofia che guida il costruttore tedesco. Questo per riuscire a dare il servizio migliore a cantieri di ogni dimensione. Questo anche quando si usano macchine molto grandi in spazi ristretti. Neuenhauser ha infatti progettato il sistema semovente Sputnik Mover. Si tratta di un piccolo cingolato radiocomandato in grado di agganciare e muovere gli impianti mobili su gomma con la massima precisione e in qualsiasi contesto operativo. Questo permette di ottimizzare lo spazio a disposizione senza dover per forza di cose utilizzare i veicoli industriali. Sputnik Mover permette di agganciare tramite ralla dei carichi fino a 40 tonnellate e movimentarli ad una velocità massima di 3 km/h.

Lo Sputnik Mover di Neuenhauser permette di movimentare su ralla gli impianti mobili in piena sicurezza

In primo piano

Merlo e Pontina Trattori. Un riferimento sicuro.

Merlo e Pontina Trattori collaborano ormai da oltre 15 anni con una diffusione capillare sul territorio laziale. Un rapporto di reciproca fiducia al servizio dell’Agro Pontino, una delle zone a vocazione agricola più interessanti del nostro paese. La particolare genesi storica di questa piana ...

Articoli correlati

Frandent Eternum, erpici per terreni duri

Frandent è un costruttore che si è ritagliato una nicchia di clienti che vogliono concretezza e robustezza. L’azienda piemontese punta da sempre a questi due obiettivi grazie anche al metodo produttivo kaizen che la distingue da tempo. Un’evoluzione che si basa su una concezione di migli...