ATG Alliance Agristar II

Svelati i contenuti di Eima Digital Preview

A porte chiuse (fatta eccezione per un manipolo di giornalisti distanziati, tra cui noi) e in versione steraming, si è svolta a Bologna il 23 luglio la conferenza stampa di lancio dell’Eima Digital Preview . La manifestazione è in programma dall’11 al 15 novembre.

Eima Digital Preview

Alessandro Malavolti e Simona Rapastella

Dietro i microfoni Alessandro Malavolti e Simona Rapastella, presidente e direttore generale di FederUnacoma, hanno svelato i segreti di quella che sarà a novembre la prima fiera digitale post Covid.

Eima Digital Preview. Un ponte verso l’edizione fisica del 2021

Entrambi hanno immediatamente precisato che:

«EDP (l’acronimo di Eima Digital Preview) non sarà un doppione dell’evento reale, bensì un vero e proprio ponte verso l’edizione 2021 della kermesse, in grado di attivare il business del settore e di traghettarlo verso l’anno nuovo».

Per realizzare tutto ciò FederUnacoma ha messo a punto una piattaforma digitale che ospiterà gli espositori di Eima International. Questi, avranno a disposizione veri e propri stand virtuali di dimensioni proporzionali a quelli fisici già prenotati nel quartiere bolognese.

Non solo: ospiterà anche  i farmer di tutto il mondo, la stampa e gli addetti ai lavori del settore. Questi potranno accedere al portale per ammirare le new entry, partecipare a talk show ed eventi e dialogare direttamente con i produttori di macchine.

Ecco le parole di Malavolti.

«Quest’ultimo elemento è molto importante, specialmente per gli operatori di quei Paesi che, pur soffrendo le conseguenze della crisi sanitaria, mostrano tuttavia una notevole spinta verso la meccanizzazione».

Eima Digital Preview

Il pilastro dell’esperienza virtuale sarà l’area espositiva.

Il visitatore potrà scegliere tra una ‘costellazione’ di quattordici pianeti, ciascuno dei quali corrispondente a una delle categorie merceologiche presenti a Eima International.

Per localizzare la singola casa costruttrice, sarà possibile fare una ricerca per settore di specializzazione, per ragione sociale e per tipologia di prodotto.

Un avatar ad accogliere i visitatori

Una volta entrato nell’area selezionata l’ospite verrà accolto da un avatar. Farà così il suo ingresso in un’ampia hall virtuale, brandizzata con il logo dell’azienda e arricchita con suggestivi elementi di ambientazione.

All’interno, hanno grande evidenza sia il video istituzionale, che racconta storia e attività produttiva dell’azienda, sia la presentazione dei prodotti di punta da essa realizzati.

Proprio come in uno stand reale, la room prevede uno spazio dedicato agli incontri con gli operatori. 

Altri tre elementi grafici, visualizzati come piccole torri, permettono di accedere a:

  • catalogo della ditta
  • link del sito aziendale
  • chat con gli operatori dell’impresa
  • agenda per fissare degli appuntamenti.

Questi sono gli elementi base comuni a tutti gli spazi virtuali ma, come già accennato, design, architettura e superficie degli stand variano in funzione dei metri quadri assegnati a ciascuna azienda per la rassegna fisica di febbraio.

Sei layout per gli stand virtuali

Sei i layout previsti, come ha spiegato nel corso della conferenza stampa Simona Rapastella.

«Le room più strutturate, a pianta ovale o circolare, sono multipiano. Permettono di arricchire gli spazi con contenuti aggiuntivi, come un secondo video aziendale o la presentazione tridimensionale dei modelli di punta.

Sempre per le room più strutturate, va segnalata la possibilità di inserire un link al simulatore e al configuratore presente sul sito del costruttore.

All’interno della propria area virtuale gli espositori potranno inoltre trasmettere eventi live in diretta dai loro stabilimenti».

Eima Digital Preview

Altra importante area di EDP sarà l’Agorà

Un vero e proprio palco virtuale che ospiterà convegni, conferenze ed eventi in streaming. Non solo, anche seminari web sui temi salienti dell’innovazione tecnologica, della ricerca nel campo agro-meccanico, dell’elettronica applicata e della progettazione del verde. Tutti promossi e realizzati da enti istituzionali, organizzazioni professionali e case editrici.

A questi, si aggiungeranno iniziative focalizzate sullo scenario economico e sull’agenda politica per l’agricoltura, l’ambiente e i settori industriali collegati.

Anche il TOTY ad Eima Digital Preview

Ampio spazio poi per l’evento di presentazione delle Novità Tecniche EIMA, mostrate da FederUnacoma in anteprima digitale e per il Tractor of the Year 2021 con l’anteprima on-line dei modelli finalisti, mentre la proclamazione dei vincitori avverrà poi nell’ambito dell’edizione tradizionale dell’EIMA, a febbraio 2021.

Eima Digital Preview

Un’edizione fisica in tutta sicurezza

Per quanto riguarda quest’ultima, FederUnacoma conferma la previsione di ‘soldout’ e punta il dito sulla sicurezza. Questa verrà garantita grazie anche a nuovi criteri organizzativi e logistici pensati specificatamente per la rassegna:

  • control room wi-fi per il monitoraggio dell’affollamento dei locali fieristici
  • task force preposta al controllo degli assembramenti
  • servizio di prenotazione per i punti ristoro

Ecco le risposte degli organizzatori alle domande più frequenti di espositori e partecipanti:

SONO PREVISTI COSTI AGGIUNTIVI PER LA PARTECIPAZIONE ALL’EDP? 

Stante il periodo storico difficile e straordinario, il valore della Digital Preview, in termini di promozione aggiunta ed ulteriori opportunità di business, viene incluso nella partecipazione all’appuntamento di febbraio 2021 e pertanto non vengono richieste quote aggiuntive agli espositori. 

LA PRODUZIONE DELLA MIA AZIENDA APPARTIENE A PIÙ SETTORI MERCEOLOGICI. IN QUALE “PIANETA MERCEOLOGICO” SARO’ COLLOCATO? 

Lo stand virtuale dell’azienda “multisettore” sarà accessibile da ciascuno dei pianeti corrispondenti ai settori merceologici della produzione della stessa azienda. 

A CHI È APERTA L’ EIMA DIGITAL PREVIEW? 

La piattaforma virtuale costituirà una anticipazione dell’appuntamento di febbraio e di conseguenza ospiterà tutte le aziende, italiane e estere, che parteciperanno fisicamente a Eima International 2021. 

L’EDP è aperta a tutto il mondo della meccanizzazione specializzata, ai servizi ad essa connessi e al variegato sistema della filiera agro-industriale. La registrazione alla piattaforma consentirà un facile accesso a chiunque voglia vivere il mondo EIMA da un altro punto di vista. 

DOVE TROVIAMO LE SPIEGAZIONI TECNICHE DELLA “EDP”? 

 Alle Aziende espositrici di EIMA International 2021, sono state inoltrate per email le schede tecniche corrispondenti allo spazio virtuale di competenza. Le schede tecniche, unitamente ai disegni degli spazi e alla realizzazione in 3d, verranno caricati in un’apposita sezione dedicata all’EDP, nell’area riservata sul sito di EIMA International 

 COME SARA’ REGOLAMENTATA LA PRIVACY? 

La gestione della privacy è regolamentata ai sensi dell’Articolo 13, Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”). Ai visitatori della piattaforma verrà richiesto il consenso all’utilizzo dei propri dati secondo le specifiche finalità. 

COME FUNZIONA L’EDP PER UN COESPOSITORE? 

I coespositori condivideranno lo stesso spazio virtuale dell’Azienda con cui hanno preso accordi. Nello stand virtuale sarà presente un link che rimanderà al loro sito internet. 

Il singolo coespositore dovrà accordarsi con l’espositore per la gestione degli strumenti messi a disposizione in piattaforma (chat, conference room, ecc). 

COSA POTRANNO VEDERE I VISITATORI DELL’EDP? 

I visitatori dell’EDP avranno modo di scoprire le anteprime di EIMA International 2021. Non solo, anche di:

  • Navigare in una dimensione completamente tridimensionale
  • Visitare gli spazi virtuali delle Aziende espositrici
  • Approfondire i più diversi aspetti della meccanizzazione agricola attraverso webinar formativi
  • Assistere a spettacoli ed eventi in un contesto altamente suggestivo
  • Rivedere tutti contributi nell’EIMA Tv
  • Vivere un’esperienza da protagonisti in un mondo nuovo
2020-09-04T08:27:29+02:0024 Luglio 2020|Categorie: TRATTORI NEWS|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio