Same Explorer 1200x120

TORION 738 T SINUS, la nuova pala gommata targata CLAAS

CLAAS aggiungerà un nuovo modello alla sua gamma di pale gommate. Si tratta del TORION 738 T SINUS, una pala gommata telescopica ad alta tecnologia che arriverà nell’autunno 2020. La gamma TORION del produttore di Harsewinkel è attualmente composta da 10 pale gommate agricole, con pesi operativi da 5 a 21 t. Il fiore all’occhiello del nuovo mezzo saranno manovrabilità e stabilità, caratteristiche garantite anche grazie alla dotazione di numerose novità high-tech.

TORION 738 T

TORION 738 T SINUS, sotto il cofano un motore Yanmar a 4 cilindri

Il TORION 738 T SINUS e le sue unità ausiliarie sono azionati da un motore Yanmar a quattro cilindri da 73 CV con turbocompressore wastegate. Motore che soddisfa i requisiti di emissione allo scarico Stage V con filtro antiparticolato diesel (DPF) e catalizzatore ad ossidazione diesel (DOC). Ciò significa che l’AdBlue non è richiesto.

Il sistema di trasmissione SMART SHIFTING è dotato di idrostato e cambio automatico a due velocità. Due gamme di marce possono essere selezionate con un interruttore a bilanciere. Velocità al suolo fino a 20 km/h nella gamma 1, fino a 40 km/h nella gamma 2.

Un braccio telescopico di quasi 5 metri, anche per le operazioni più complicate

Un vantaggio chiave del TORION 738 T SINUS è il braccio telescopico centrale con un’impressionante altezza del punto di ribaltamento della benna di 4,96 m. Un carico utile massimo di 2.300 kg con modalità forca per pallet. Su terreno piano è sistemato in modo affidabile anche in posizione articolata, con il braccio completamente esteso. Il carico massimo di ribaltamento è di 3.800 kg. L’altezza massima di carico e di impilamento con forche di carico è di 4,80 m, e lo sbraccio massimo è di 2,69 m.

Il porta-attrezzi, con un angolo di rotazione di 172°, è stato mantenuto molto compatto per garantire all’operatore una visibilità ottimale. Il comfort dell’operatore è ulteriormente migliorato grazie Il cambio rapido degli attrezzi e lo smorzamento a fine corsa del braccio telescopico di serie, anche grazie al sistema di sterzo SINUS, garantiscono ancora più comfort all’operatore.

La forza dell’idraulica

È sempre disponibile un’elevata potenza idraulica per il sollevamento e l’accatastamento, con una capacità idraulica di 93 l/min. Le grandi utenze possono essere equipaggiate in opzione con una pompa supplementare ad alta portata, che fornisce ulteriori 28 l/min per gli attrezzi esterni come spazzatrici e fresatrici. La pressione massima di esercizio è di 230 bar.

Un distributore a doppio effetto può essere montato come equipaggiamento supplementare nella parte posteriore, mentre nella parte anteriore si possono montare opzionalmente un massimo di due distributori per gli attrezzi esterni. L’impianto idraulico è inoltre dotato di ritorno libero e di una linea di troppopieno dell’olio sul porta attrezzi

Stabilità e manovrabilità estreme

Il sistema di sterzo SINUS del TORION 738 T SINUS, grazie alla combinazione unica di sterzo articolato e sterzatura dell’assale posteriore, ottiene la massima manovrabilità con un angolo di articolazione massimo su entrambi i lati di soli 30°. Il tutto, ovviamente, a vantaggio della stabilità generale, caratteristica molto importante quando si sollevano carichi pesanti ad altezze considerevoli.

A questo scopo, le ruote posteriori sono collegate direttamente alla sezione anteriore tramite due aste di sterzo, fornendo una capacità di sterzata sincronizzata durante la rotazione del giunto articolato con un angolo massimo di 25°. Ciò si traduce in un raggio di sterzata eccezionale sul bordo della benna di soli 4,22 m – ineguagliabile in questa classe di attrezzature – e il raggio di sterzata interno è di soli 1,49 m. Lo snodo articolato consente alle sezioni  anteriore e posteriore di ruotare fino a 8° su ogni lato. Le molle montate come ammortizzatori nello snodo articolato aumentano notevolmente il comfort dell’operatore, soprattutto su strada.

TORION 738 T

Postazione di lavoro ergonomica e visibilità a 360°

Anche la cabina del TORION 738T SINUS offre numerosi vantaggi. Con soli quattro stretti montanti, un cofano profilato verso il basso, un parabrezza profondo e un braccio sottile, la visibilità a 360° è insuperabile come anche la visione del porta-attrezzi. La porta d’ingresso e il finestrino destro possono essere aperti e bloccati in posizione con un angolo di 180°. Il sedile riscaldato, a sospensione pneumatica e a bassa frequenza garantisce il massimo comfort per l’operatore in qualsiasi condizione atmosferica.

Tutte le funzioni chiave sono comodamente collocate nel pannello di controllo laterale destro e nel joystick. Una caratteristica unica in questa classe di apparecchiature è il monitor ad altezza regolabile sul montante destro.

TORION 738 T: massima sicurezza e riduzione dello stress per l’operatore

Per le attività di carico ripetitive svolte per lunghi periodi, il pacchetto opzionale SMART LOADING fornisce funzioni per una maggiore comodità dell’utente e per ridurre significativamente lo stress dell’operatore. Le funzioni includono l’altezza di sollevamento programmabile e il limite di abbassamento, il ritorno automatico della benna. Ma anche il limite di carico dinamico e la visualizzazione del funzionamento del braccio telescopico e del porta attrezzi sul terminale touchscreen da 9 pollici situato sul montante destro.

Una caratteristica unica sul mercato, inoltre, è la retrazione automatica del braccio telescopico in combinazione con il ritorno automatico della benna e il passaggio al punto limite di profondità di abbassamento più basso.

2020-10-03T08:07:08+02:0030 Settembre 2020|Categorie: MACCHINE|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio