kubota 1200x120

Valtra compie 70 anni. Dal Valmet 15 alla recente Serie G, una storia che parte dalla Finlandia

Nell’anno che la vede trionfare con la nuova serie G nel segmento “Best Utilty” al prestigioso Tractor of the Year, Valtra compirà anche settant’anni. Una tappa importante, uno snodo cruciale per il futuro della meccanizzazione agricola, che l’azienda finlandese festeggerà durante tutto il 2021 con varie iniziative. Che accompagneranno i vari annunci trattoristici, di cui il restyling dell’apprezzata Serie A (ormai alla quinta generazione) rappresenta soltanto il primo passo. Uno sguardo al passato dunque, che in nessun modo però vuole mettere da parte il cuore pulsante del produttore già proiettato verso il futuro, quello della digitalizzazione, della tecnologia agricola di precisione e dell’ampliamento della rete distributiva.

Valtra, settant’anni e non sentirli

70 anni fa si puntava principalmente alla meccanizzazione dell’agricoltura, mentre successivamente l’attenzione si è focalizzata, per esempio, sui miglioramenti per la sicurezza sul lavoro, sull’ampliamento delle fattorie e sul successo delle aziende agricole.

“I progressi iniziati 70 anni fa continuano e stanno accelerando. Grazie a un costante lavoro di sviluppo prodotto, i nostri trattori sono arrivati alla loro quinta generazione. Ora i nostri clienti si aspettano soluzioni smart da Valtra. Stiamo facendo grandi investimenti nella nostra fabbrica di Suolahti, in Finlandia. Il nuovo centro di logistica è appena stato inaugurato e l’estate prossima inizieranno i lavori di costruzione di un nuovo reparto di verniciatura,” ha sottolineato Jari Rautjärvi, Managing Director .

Valtra

L’attenzione al cliente oggi e in futuro

Valtra, che all’epoca si chiamava Valmet, inizia la produzione in serie di trattori nel 1951 a Jyväskylä, in Finlandia. Il primo modello fu il Valmet 15 che, come si intuisce dal nome, aveva una potenza di 15 cv ed era destinato a sostituire un cavallo in una piccola fattoria. Sin dall’inizio le necessità del cliente sono state tenute in alta considerazione e sono state introdotte le soluzioni strutturali per cui Valtra è ancora famosa: l’ampia luce da terra, che consentiva l’impiego nella silvicoltura e il trattore adatto alle attività di manutenzione delle strade. In seguito, l’ergonomia della cabina ha reso possibile giornate di lavoro più lunghe e sicure, aumentando lo spazio per l’operatore.

Valtra ha sempre avuto una relazione particolarmente stretta con i suoi clienti. Agli inizi del 1990, è stato introdotto il sistema di ordinazione per i clienti. In altre parole non venivano più prodotti trattori da tenere in stock, ma ogni trattore veniva prodotto per un cliente specifico. Grazie a questo sistema pionieristico su ordinazione, la fabbrica di trattori ha sempre avuto accesso a informazioni precise sulle esigenze dei clienti.

Il cliente al centro dei processi innovativi della storia di Valtra

La centralità del cliente è stata il punto di inizio per lo sviluppo di nuovi prodotti fino a oggi. I clienti sono stati parte integrante del modo in cui Valtra ha sviluppato il bracciolo pluripremiato SmartTouch. Sia le macchine di quarta generazione sia il pratico SmartTouch sono stati campioni di vendita e hanno collezionato una serie incredibile di premi nel settore. Oggi, il focus di Valtra sul cliente si può vedere nella vasta gamma di accessori e opzioni disponibili, oltre che nell’Unlimited Studio, in cui 1 su 3 trattori prodotti nella fabbrica di Suolahti ora sono personalizzati in base alle esatte specifiche del cliente.

Le soluzioni customizzate di Valtra sono utilizzate in una grande varietà di applicazioni, tra cui agricoltura, contoterzisti, manutenzione aeroportuale e persino per le attività della Difesa. Questo approccio che pone il cliente al centro è evidente anche nello sviluppo di servizi di manutenzione e di servizi digitali come Valtra Connect. Lo sviluppo procede con grande rapidità per migliorare ulteriormente i servizi e i trattori in base alle richieste dei clienti.

Valtra

Prospettive per il futuro

Nuove normative come il Green Deal dell’UE, standard ambientali globali, cambiamenti climatici e condizioni dell’agricoltura introducono nuove sfide nella vita degli agricoltori. “La riduzione dei fertilizzanti e dell’irrorazione e la necessità di migliorare la produttività del terreno spingono verso l’agricoltura di precisione che, a sua volta, migliora la redditività. Ai nostri clienti servono macchine smart e il trasferimento ininterrotto dei dati tra le macchine e il software di gestione dell’azienda agricola. Le soluzioni Valtra, come la tecnologia SmartTouch, la guida autonoma Valtra Guide e i servizi di smart farming come Valtra Connect, aiutano gli agricoltori a raggiungere questi obiettivi” ha precisato Mikko Lehikoinen, Director, Sales and Marketing.

Modelli con dotazione speciale per l’anniversario nella Serie T

Per celebrare il suo 70o anniversario, Valtra produrrà 70 trattori con dotazione speciale “Limited Redition”. I modelli per l’anniversario saranno disponibili nella serie T (da T174e a T254) e saranno venduti in tutto il mondo.

I modelli per l’anniversario con dotazione speciale sono nel colore rosso intenso metallizzato, un richiamo alle origini di Valtra 70 anni fa. Il rosso è presente anche nei dettagli del trattore, come nell’impuntura degli interni in pelle e nella luce interna. Il modello per l’anniversario ha i bordi neri e il badge Limited Redition in acciaio.

2021-02-08T16:25:01+01:008 Febbraio 2021|Categorie: TRATTORI|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio