Un tour all’insegna della meccanizzazione agricola, in cui gli agricoltori e gli operatori di settore potranno provare con mano le ultime novità. Si prospetta una serie di eventi densa di attività quella organizzata tra big del settore: BKT, Lemken e Valtra, produttori specializzati rispettivamente in pneumatici agricoli, attrezzature e trattori.

Il demo Tour “Test the best”, partito lo scorso 15 marzo presso l’Azienda Conto Terzi Aia Ricci di Faenza (RA), proseguirà anche nei mesi di aprile, maggio, giugno: sarà possibile, per tutti gli interessati, provare in campo un trattore Valtra modello N155E Versu equipaggiato con pneumatici BKT RIDEMAX FL 693 M e la seminatrice Lemken Azurit 10. Per le ultime semine di mais e girasole, e per tutto il periodo della semina di soia saranno aperte le iscrizioni per effettuare gratuitamente una prova direttamente nella propria azienda, con l’ausilio degli specialisti di prodotto delle aziende BKT, Lemken e Valtra.

“Test the best”, un tour itinerante per l’Italia del settore primario con BKT, Valtra e Lemken

Un tour itinerante, sulla base delle adesioni raccolte, che si concentrerà dal Piemonte fino al Friuli, passando dalla Toscana e le Marche, in cui i partecipanti potranno testare in campo lo pneumatico BKT modello RIDEMAX FL 693 M, idoneo a un uso polivalente su qualsiasi terreno e su strada. Lo pneumatico scelto per equipaggiare il trattore Valtra Serie N, nella misura 750/60 R 30 sull’assale posteriore e la 580/65 R 22.5 sull’anteriore, è la perfetta configurazione per soddisfare le specifiche performance che la semina di precisione richiede allo pneumatico.

Sul campo insieme a BKT ci sarà anche Lemken con Azurit 10, adatta alla semina di girasoli, soia e mais, che presenta l’innovativa tecnica di semina di precisione DeltaRow. La distribuzione ottimizzata dei semi assicura un migliore utilizzo delle risorse e quindi la possibilità di ottenere rese più elevate. In abbinata con la seminatrice di precisione Azurit anche il serbatoio frontale Lemken modello Solitair 23+ utile sia per la semina che per la concimazione. In combinazione con i prodotti BKT e Lemken, gli operatori potranno testare un trattore Valtra di Quinta Generazione modello N155E Versu equipaggiato delle ultime tecnologie Smart Farming importanti per avere il pieno controllo della macchina e degli attrezzi svolgendo così un lavoro preciso, produttivo e con meno sforzi.

Tutte le funzioni “Smart” saranno controllate dal bracciolo SmartTouch arricchito del secondo terminale SmartTouch, perfetto per la gestione di ISOBUS e guida satellitare. Sulla macchina, oltre ad essere presente Controllo Sezioni, Wayline Assistant, Isobus anteriore e posteriore e Auto U-Pilot ci sarà anche una delle ultime novità introdotte da Valtra, la funzione Multiboom che permette il controllo di sezioni multiple quando si opera con attrezzi che combinano più applicazioni in un’unica passata, come nel caso dell’Azurit con gestione di seme, concime e micro granulato. La sezione di ogni braccio potrà essere attivata o disattivata separatamente. Sappiamo che i tempi difficili non sono finiti, ma vogliamo continuare ad essere al fianco degli agricoltori, oggi più di ieri. Test the best sarà pertanto l’occasione di vederci in campo affrontando insieme le lunghe giornate di semina per uno sviluppo sostenibile e redditivo, nel massimo del comfort.

Il commento

“Dopo un lungo periodo di restrizioni e negatività dovute alla pandemia, non vedevamo l’ora di tornare in campo con gli operatori che guidano quotidianamente il nostro lavoro” affermano con orgoglio gli ideatori dell’iniziativa: Alessandro Pertile, Responsabile del Post-Vendita Lemken, Denis Piccolo, Product Manager BKT e Luca Zanetti, Responsabile Prodotto Valtra. “La vicinanza al cliente e la passione per l’agricoltura sono solo alcuni dei valori fondamentali che accomunano i tre brand. Proponiamo oggi un cantiere di lavoro che cerca di fornire un maggiore utile di guadagno per l’agricoltore, supportato da elementi concreti di diminuzione dei costi con relativa dimostrazione in campo”.

In primo piano

Innovation Agri Tour 2022, il VIDEO della seconda tappa

La seconda tappa, dal titolo "AI e automazione. Nuovi fattori per il precision farming", si è svolta il 12 maggio. Tanti gli argomenti affrontati: dalle mappe di prescrizione "statiche", alla gestione just in time del campo che permette di conoscere le condizioni di ogni pianta momento per momento. ...

Articoli correlati