same

Federacma, nasce una nuova federazione per le macchine agricole. Nel mirino tutela dei diritti, sicurezza, formazione

Un percorso lungo quasi sette anni, denso di incontri, proposte e valutazioni, guidato dalla speranza per il miglioramento del settore delle macchine agricole. Il lungo iter che dall’aprile 2014 ha visto l’unione delle forze degli attori più disparati del mondo delle macchine agricole, dai rivenditori alle officine, dagli specialisti del giardinaggio a quelli della silvicoltura, si è finalmente concretizzato nella tanto agognata costituzione di una nuova federazione, operante nell’ambito di Confcommercio. Nasce così Federacma, la Federazione Italiana delle Associazioni Nazionali dei Commercianti Macchine e delle ACMA Territoriali. Sarà la casa, oltre che delle categorie già citate, anche di ricambisti, rivenditori di macchine per gli allevamenti e l’irrigazione, noleggiatori di macchine agricole e da giardino e venditori di macchine usate.

Federacma

 

Federacma, a fianco del settore in un momento cruciale

La costituzione di Federacma rappresenta un forte segnale di speranza, in un momento complicatissimo per il settore primario e per tutta l’Italia, nel pieno di tre crisi: pandemica, economico-finanziaria e ora anche politica. L’obiettivo della nuova federazione è quello di tutelare gli interessi delle categorie che operano nei settori suddetti e migliorare i margini, la sicurezza del lavoro e la formazione specifica.

La federazione proporrà nuove leggi, interagendo con tutti i soggetti della filiera, stilando convenzioni con società di servizi e partecipando ai gruppi di lavoro che le istituzioni organizzano. Il continuo contatto con le categorie che compongono la federazione sarà sviluppato attraverso una comunicazione continua attraverso canali tradizionali, social network, road show e fiere. Il Presidente di Federacma sarà Roberto Rinaldin mentre il Segretario Generale sarà Gianni Di Nardo.

Federacma, all’insegna della pluralità

All’interno di Federacma opereranno una serie di UNIONI, ognuna a suo modo caratteristica per un determinato segmento:

  • UNACMA Unione Nazionale dei Commercianti di Macchine Agricole
  • UNAGREEN Unione Nazionale dei Commercianti di Macchine da Giardino hobbistiche e professionali
  • UNASERVICE Unione Nazionale delle Officine di Riparazione Specializzate in Macchine Agricole e Giardinaggio
  • UNAPARTS Unione Nazionale degli Specialisti di Ricambi Agricoli e piccole attrezzature
  • UNASAI Unione Nazionale degli specialisti delle macchine per la silvicoltura, per gli allevamenti e per l’irrigazione
  • UNARENT Unione Nazionale dei Noleggiatori di Macchine Agricole e da Giardinaggio Professionale
  • UNASECONDHAND Unione Nazionale dei Rivenditori di Macchine Agricole Usate

A queste, fanno sapere i fondatori nel comunicato istitutivo della della federazione, potranno aggiungersi altri unioni che, all’occorrenza, potranno essere create per le esigenze più disparate.

Federacma

Una federazione aperta

Il progetto è però ancor più ambizioso e quindi la Federazione prevede in futuro anche l’ingresso di aggregazioni verticali come Associazioni Nazionali, con loro statuto ed organismi autonomi, nel mondo delle macchine per il movimento terra, per l’edilizia e dei noleggiatori ecc. Tali associazioni non avranno gli stessi settori di riferimento delle UNIONI già definite e suddivise per aree di interesse all’interno della Federazione.

Si aggiungono poi delle aggregazioni orizzontali, le ACMA (Associazioni Commercianti MAcchine), realizzate sul territorio (province/regioni) tra rivenditori di comparti paralleli ma che mai prima d’ora si erano riuniti, neanche sotto l’egida delle ASCOM territoriali.

In buona sostanza, fatta eccezione per il comparto Automotive, in parte presente in Confcommercio Mobilità (auto, moto, bici, camper, bus, camion, furgoni ecc.) e quello delle macchine industriali, macchine utensili e similari, tutti gli operatori (esclusi costruttori e utilizzatori) che si interessano di macchine agricole ed operatrici potranno rientrare nell’ambito di FEDERACMA. Da oggi, lunedì 18/1/2021, inizia la campagna associativa di Federacma a cui gli addetti del settore potranno aderire

2021-01-18T15:20:25+01:0018 Gennaio 2021|Categorie: TRATTORI NEWS|Tag: |