massey ferguson 1200x120

John Deere 6R, il sistema di telemetria JDLink è stato esteso a tutta la serie

JDLink

John Deere prosegue l’aratura nel campo della tecnologia e, nel solco della digitalizzazione, annuncia l’arrivo del sistema di telemetria JDLink su tutti i trattori della Serie 6R.

Da parte del colosso americano, la scelta di includere l’innovativo sistema come standard sulla Serie 6R, arriva dopo un’attenta valutazione delle esigenze dei clienti. Numerosi lo hanno richiesto a gran voce, desiderosi della massima operatività. Un obiettivo, quello della massima operatività in campo agricolo, ormai sempre più strettamente legato alla quantità e alla qualità dei dati raccolti sul campo dai sistemi forniti dai produttori.

JDLink, con gli altri sistemi del Cervo per un’operatività senza compromessi

Il sistema JDLink è incluso come attrezzatura standard sulle macchine agricole della serie 6R già da qualche mese, più precisamente dallo scorso 7 luglio.

Il sistema di telemetria sviluppato dal Cervo permette il trasferimento wireless dei dati tra il trattore e l’Operations Center in MyJohnDeere.com. Inoltre, consente anche di ridurre i tempi di configurazione sul campo grazie ad un altro programma, l’AutoTrac Online.

L’operatività del trattore, come se non bastasse, è poi ulteriormente corroborata dagli strumenti digitali John Deere Connected, che vantano una lunga tradizione di test sul campo. Per far funzionare il sistema AutoTrac Online è richiesto l’abbonamento al servizio JDLink Connect, anch’esso proprietario del Cervo.

JDLink

Monitoraggio a distanza e aiuti “sul campo”: tutte le meraviglie del sistema John Deere

L’impegno di John Deere è mantenere i clienti operativi senza compromessi. Per questo, il pacchetto che viene proposto con questa tecnologia prevede anche il monitoraggio a distanza della macchina e l’opzione Expert Alerts.

Due caratteristiche che aiutano a risolvere potenziali problemi della macchina prima che diventino reali. “Prevenire è meglio che curare”, dice un famoso proverbio. E anche il Cervo, con le sue innovazioni tecnologiche, sembra muoversi in accordo con questa filosofia “popolare”.

Inoltre, grazie al trasferimento wireless dei dati (Wireless Data Transfer, WDT), è possibile inviare in tempo reale la documentazione del lavoro svolto in campo e programmare le successive operazioni inviando alle macchine utili informazioni quali linee guide e/o confini creati direttamente dall’Operations Center (anche in questo caso, però, è necessario l’abbonamento a JDLink Connect).

2020-09-25T18:32:21+02:0025 Settembre 2020|Categorie: AGRICOLTURA 4.0|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio