La divisione Power Group di Kohler, tra i più grandi attori globali nel settore dei motori, della generazione di potenza e delle soluzioni di energia pulita, – per il potenziamento delle sue strategie green ha annunciato l’acquisizione della multinazionali Curtis Instruments (con sede a Mount Kisco, New York) e Heila Technologies, nel Massachusetts.

Kohler, con Curtis per l’elettrificazione dei sistemi propulsivi

Curtis è un partner leader nell’elettrificazione degli OEM in un’ampia gamma di mercati, tra cui la movimentazione dei materiali, i veicoli da golf e ricreativi, le piattaforme di lavoro mobili sopraelevate, l’edilizia, l’agricoltura, la cura dei tappeti erbosi, la nautica e alcuni segmenti on-road. Fondata nel 1960, l’azienda impiega circa 1.100 persone e opera in 16 paesi, comprese le sedi di produzione di Porto Rico, Bulgaria, Cina e India. Il portafoglio prodotti di Curtis comprende regolatori di velocità del motore, HMI e strumentazione, conversione di potenza, moduli CAN e altri accessori.

Grazie al know-how consolidato negli anni in cinque diversi centri ingegneristici e alla presenza di personale altamente qualificato, Curtis sviluppa anche soluzioni software avanzate per i suoi clienti. L’acquisizione espande e diversifica il portafoglio di potenza di Kohler sfruttando l’esperienza di elettrificazione di Curtis con la consolidata attività dei motori diesel e a benzina di Kohler per servire al meglio i clienti OEM off-highway. Curtis Instruments opererà come entità autonoma all’interno del Kohler Power Group con Stuart Marwell, presidente, che riferirà a Brian Melka, presidente del gruppo – Power. Kohler Power e Curtis hanno ora più di 160 anni di esperienza tecnica combinata nelle soluzioni di gestione dell’energia. I termini dell’accordo non sono stati resi noti.

Heila Technologies, una partnership per le soluzione dedicate alla distribuzione di energia

Gli accordi con Curtis sono stati annunciati pochi giorni dopo l’acquisizione da parte di Kohler di Heila Technologies – una società di controlli software per microgrid – e la creazione di una business unit separata Home Energy Management Systems (HEMS) focalizzata sull’accumulo di energia residenziale. Queste mosse rappresentano il continuo impegno di Kohler a guidare nelle soluzioni diversificate di energia distribuita.

Heila Technologies è stata fondata nel 2015 come azienda nata dal MIT a Somerville, Mass. ed è dedicata a semplificare l’integrazione e il funzionamento delle risorse energetiche distribuite (DERs) e delle microgrids. Nella sua breve storia, Heila ha combinato con successo la conoscenza teorica con l’esperienza pratica del settore per trasformare l’industria energetica da zero utilizzando DER come batterie, celle a combustibile e array solari come pilastri di una nuova rete resiliente, sostenibile e affidabile per le comunità e le imprese. L’offerta principale dell’azienda, l’Heila Edge, è una piattaforma energetica modulare progettata per far progredire una fornitura di energia più moderna e pulita semplificando l’integrazione, il funzionamento, l’ottimizzazione e lo scale-up delle DER.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Curtis Instruments nella nostra organizzazione Kohler Power. Questo business, sotto la guida di Stuart e Nick Marwell, è molto apprezzato per la sua posizione di leader di mercato e la competenza nelle applicazioni elettriche e ibride off-highway”, ha detto Brian Melka, Group President – Power. “Per più di 100 anni, Kohler è stata la fonte preferita di energia per case, aziende e attrezzature, e l’integrazione dei portafogli di prodotti Kohler e Curtis e le relazioni OEM esistenti creeranno sostanziali opportunità di crescita per entrambi i marchi. Con questa acquisizione, stiamo facendo leva sulla nostra storia di esperienza di fiducia nella resilienza energetica, in quanto l’energia pulita continua a svolgere un ruolo cruciale nella continua espansione di Kohler Power”.

In primo piano

Articoli correlati

BKT scende in campo con gli pneumatici dedicati alle gru mobili

BKT, colosso indiano degli pneumatici off-highway, ha fatto il punto sulla sua offerta dedicata al settore delle gru mobili, macchinari che svolgono diversi compiti nell’ambito industriale, delle costruzioni e delle infrastrutture. Possono solitamente viaggiare ad alte velocità e raggiungere 80 km/h...