Progettate per lavorare su terreni con sassi di dimensioni comprese tra 200 e 250 millimetri di diametro, le interratrici pieghevoli Rotostone Titan sviluppata da Massano (storico produttore di macchinari agricoli di Savigliano nel cuneese) sono rivolte a contoterzisti e aziende agricole di grandi dimensioni. La gamma comprende 6 modelli con larghezza di lavoro compresa tra 4,2 e 7,2 metri che richiedono trattori di potenza tra 180 e 360 cavalli.

Massano

Nei trasporti il telaio pieghevole a 4 pistoni permette di contenere l’ingombro entro i 2,8 metri per i modelli 420/460/500/540 e i 3 metri per i modelli 600 e 720. Dotate di attacco universale a tre punti di seconda e terza categoria, cambio monovelocità per presa di forza a 1.000 g/min e doppia trasmissione laterale a ingranaggi, le Titan di Massano operano con un rotore del diametro di 540 millimetri dotato di 4 o 6 zappe a vanga per flangia, per un totale di 80/120 sul modello più piccolo a 144/216 su quello più grande. Posteriormente, un rullo a griglia del diametro di 600 millimetri provvede all’affinamento del terreno.

In primo piano

Articoli correlati

DCM Spreaders, Premio Blu a Eima 2021

DCM Spreaders è uno dei costruttori di spandiconcime che maggiormente punta a innovazione e ricerca. L’azienda veneta ha ricevuto all’ultimo Eima il Premio Blu per il nuovo SW5 E. Si tratta, nello specifico, di uno spandiconcime a dischi portato per vigneto e frutteto ma utilizzabile anc...