Massano Titan interratrice in campo

Massano è una piccola azienda che si è costruita una solida reputazione, in particolare facendo leva sullo specifico segmento delle macchine interratrici professionali Rotostone e offrendo diverse soluzioni tecniche tra baulatrici, aiuolatrici, fresatrici, erpici a dischi e dissodatori dalla qualità costruttiva riconosciuta. Una specializzazione che vede oggi la Massano rivolgersi a tutti gli agricoltori, con una particolare attenzione a coloro che si occupano di orticoltura, giardinaggio, formazione di parchi, aree verdi e campi da golf.

Massano Rotostone, peculiarità e punti di forza

Come accennato, il fiore all’occhiello della produzione Massano è rappresentato dalle interratrici professionali Rotostone che adottano una lunga serie di interessanti accorgimenti. Il principio di funzionamento delle interratrici Massano Rotostone è semplice ma altrettanto raffinato ed efficace. L’idea fondamentale nasce dalla necessità di eliminare, in una sola passata, sia i residui vegetali superficiali, sia eventuali sassi.

Massano RTH interratrice compatta

Il fulcro di tutta la macchina è il rotore porta lame che è composto da utensili che ruotano in senso inverso rispetto al movimento del trattore. Movimento che, infatti, facilita la proiezione di sassi e residui vegetali contro una griglia posteriore che esegue una selezione del materiale. La griglia trattiene il materiale più grossolano che cade nel solco lasciato dal rotore. Le parti fini, invece, sono proiettate oltre la griglia e compongono quindi la parte superficiale finale. Quest’ultima viene poi regolarizzata e leggermente compattata dalla sponda posteriore che forma un letto di semina pronto per l’uso.

Interratrici professionali Rotostone, vibrazioni amiche

La griglia di selezione è progettata e costruita in modo che vibri nel momento in cui è sottoposta al flusso di materiale. Questa vibrazione permette di operare anche con terreni pesanti, umidi e dalla composizione difficile. Infatti le vibrazioni la mantengono sempre pulita e in piena efficienza. La possibilità di regolarne l’inclinazione permette inoltre di operare in profondità utilizzando minore potenza e quindi ottimizzando i consumi. La presenza dei dischi laterali esterni evita lo strisciamento a terra della catena di trasmissione, permettendo un lavoro più agevole di tutto il corpo rotante.

Massano RSE interratrice in serra

Applicando infine una serie di accessori specifici, è possibile adattare l’attrezzatura al contesto applicativo ottenendo un risultato finale diverso. E’ quindi possibile operare per la formazione e manutenzione di aree verdi, nel campo dell’orticoltura e del florovivaismo o nella realizzazione di campi da golf. Senza contare l’inerbimento interfilare di vigneti, frutteti o vivai.

In primo piano

Articoli correlati

Maschio Gaspardo annuncia il nuovo coltivatore Terremoto 2

Tra gli ambiti di applicazione la minima lavorazione, la preparazione del letto di semina e l'interramento del residuo colturale. Inoltre, grazie al rimescolamento tra residuo colturale e terreno, il nuovo attrezzo migliora il contenuto di sostanza organica stabile presente nel terreno.