Il cervo bramisce, ma quello lanciato in campo dal John Deere 8R 410 è un vero ruggito, come abbiamo visto nell’articolo dedicato uscito sul numero di ottobre della rivista Trattori. L’abbiamo provato nelle campagne pavesi in una torrida giornata d’estate e ne siamo rimasti assolutamente impressionati. Dal design, al comfort, alle prestazioni, tutto è portato al limite per dimostrare alla concorrenza, poca in verità in questa categoria di macchine, che il cervo è sempre il re delle alte potenze.

Nella realizzazione di questo modello gli ingegneri americani non hanno semplicemente aggiornato la precedente versione, dalla quale l’8R410 eredita la struttura robusta e affidabile, ma hanno riprogettato con cura ogni minimo particolare che potesse essere migliorato, partendo ovviamente dalle segnalazioni dei clienti, ma soprattutto rielaborando in maniera analitica i milioni di dati raccolti in forma aggregata e anonima dai trattori John Deere al lavoro nei campi di tutto il mondo attraverso il sistema telemetrico JDLink.

In primo piano

Innovation Agri Tour 2022, il VIDEO della seconda tappa

La seconda tappa, dal titolo "AI e automazione. Nuovi fattori per il precision farming", si è svolta il 12 maggio. Tanti gli argomenti affrontati: dalle mappe di prescrizione "statiche", alla gestione just in time del campo che permette di conoscere le condizioni di ogni pianta momento per momento. ...

Articoli correlati

La rotazione delle colture – “LA SAPEVI?” Ep.2 [VIDEO]

Nella seconda puntata della nuova rubrica "LA SAPEVI?", Filippo ci parla di un argomento leggermente distante dalla meccanizzazione agricola, ma non per questo meno importante (e interessante): la rotazione delle colture. Ma come funziona davvero il processo che vede protagoniste le colture sfruttat...

Fieragricola 2022, il riassuntone [VIDEO]

Le novità, le interviste, le parole dei protagonisti del settore: tutto questo e molto altro all'edizione 2022 di Fieragricola, tra gli appuntamenti di settore più importanti in Italia e in Europa