ATG Alliance Agristar II

‘Restoincampo’, l’app per chi offre o cerca lavoro agricolo

Si chiama ‘restoincampo‘ ed è un’altra interessante app per fronteggiare il fabbisogno di manodopera scaturito dall’emergenza Covid-19. Sviluppata da Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) è scaricabile gratuitamente per dispositivi Android (Google Play) o iOS (App Store) in 5 lingue (italiano, inglese, francese, rumeno e punjabi).

L’applicazione consente alle aziende agricole di inserire le proprie offerte di lavoro, aggiungere le posizioni lavorative ricercate, ricercare lavoratori disponibili, visualizzare le candidature ricevute e contattare il lavoratore e ai lavoratori agricoli in cerca di occupazione di inserire le competenze e la disponibilità, cercare un’offerta di lavoro e inviare la propria candidatura.

Restoincampo

Restoincampo. Una nuova opportunità per imprese e lavoratori

I lavoratori e le aziende già registrati a MyANPAL potranno accedere all’app inserendo le proprie credenziali. Per il direttore generale dell’Agenzia, Paola Nicastro, «l’app restoincampo è una grande opportunità per sostenere le imprese e i lavoratori autonomi del settore, duramente colpiti dalla crisi derivante dall’emergenza sanitaria e chiamati a fronteggiare una stagione cruciale per i propri cicli produttivi».

«L’app è pensata in modo agile, intuitivo e semplificato per rispondere efficacemente alle esigenze di lavoratori e aziende agricole. È uno strumento di supporto anche per i lavoratori immigrati che prestano manodopera in agricoltura, con l’obiettivo di sottrarli allo sfruttamento del caporalato e con l’ambizione di renderli autonomi nell’offerta delle proprie disponibilità a lavorare», spiega ancora Nicastro.

La versione 2.0 di restoincampo è oggi completamente integrata con il sistema Dol (Domanda e offerta di lavoro), accessibile da MyANPAL anche agli operatori dei centri per l’impiego e a tutti i soggetti accreditati all’intermediazione del mercato del lavoro, inclusi gli enti bilaterali dell’agricoltura se iscritti all’Albo di Anpal.

2020-06-14T11:23:15+02:0011 Giugno 2020|Categorie: AGRICOLTURA 4.0|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio